Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source Comunità Glocali @ La Scuola Open Source

↓ SOS Blog

✎ Search a content

Due mesi fa (dal 22 al 25 aprile) si è svolto a Bari il primo Incontro Civico italiano, nato dalla sinergia tra il network internazionale di Civic Wise, La Scuola Open Source e Pop Hub, (con il progetto ExpostModerno).

La co-organizzazione ha dato luogo a tre meravigliosi giorni di lavoro comune, presso la nostra sede a Bari Vecchia, nel corso dei quali sono stati condivisi e messi in relazione i diversi progetti del corso online di Civic Design ed è stata soprattutto un’occasione per conoscersi e creare degli scambi sul profilo umano oltre che intellettuale.

L’incontro si è concluso con un pic-nic presso l’Ex Arena Moderno, con il coinvolgimento della cittadinanza e la presentazione del libro "Kiwi, deliziosa guida di Rosarno". Oltre ai partecipanti del corso di Civic Design l’incontro ha visto, tramite call online, la partecipazione di 20 studenti e professionisti dal territorio. La risposta è stata positiva, tanto da dare luogo ad un Circolo barese di CW, che continua a portare avanti la discussione sulle tematiche dell’innovazione sociale e della rigenerazione urbana, traducendo le pratiche acquisite sul proprio territorio.

Il gruppo, che ha aderito al programma di co-living di SOS, nasce da un’unione di intenti che è stata sintetizzata così:

"CivicWise è una comunità distribuita e aperta che ha come obiettivo promuovere l'urbanizzazione collaborativa, l'innovazione civica e l'impegno civico dei cittadini. A Bari abbiamo fondato un circolo territoriale che intende promuovere i valori della conoscenza aperta e dell'intelligenza collettiva e che, attraverso una collaborazione g-locale, possa generare dinamiche virtuose e di innovazione sociale. Il gruppo è ampio ed è animato da varie personalità che hanno per lo più competenze nell'ambito dell'architettura e del design, della comunicazione, del management e dell'organizzazione di eventi. Il gruppo al momento si propone di creare rete con le realtà locali e la cittadinanza".

L’incontro ha permesso a SOS di sperimentare la collaborazione con altre realtà ed organizzazioni, sia locali che globali, nell’ottica di condividere visioni, idee, buone pratiche e avviare un processo comune di ricerca e costruzione partecipata sui territori di appartenenza. Uno dei punti salienti dell’incontro è stato la riflessione sulla nascente Civic Innovation School promossa da CivicWise sulla scia dell’esperienza acquisita con il corso online in diverse lingue sul CivicDesign. La Civic Innovation School vuole diventare una “Istituzione” di Ricerca, Formazione, Azione e Sperimentazione capace di collegare le conoscenze e le competenze della comunità globale di CivicWise con le realtá territoriali locali. L’incontro ha offerto la possibilità di cominciare a riflettere sulle modalità ed i protocolli di connessione e sinergia tra la dimensione globale e le realtà locali, come possono essere a Bari la Scuola Open Source e Arena Expost Moderno.

Tutto ciò ha portato a immaginare l'organizzazione di un Glocal Camp in Italia, intorno a settembre/ottobre del 2018, a Bari. L’idea è quella di coinvolgere varie realtá locali per poter sperimentare l’intelligenza collettiva di una comunità di attori “glocal”, concentrata durante una settimana in un territorio.

Certi che lo spirito di quei giorni è ancora vivo in SOS e nelle azioni di quanti hanno preso parte all'incontro, andremo avanti dando tutto il nostro supporto alle iniziative future.

Il report collaborativo, prodotto da tutti i partecipanti all’incontro, è qui .

Credits e ringraziamenti
Francesco Previti, Teresa Pontini, Domenico Di Siena, Daniele Stillavato, Silvia Sivo e lo staff di ExpostModerno, Mariangela Bruno, Saverio Massaro, Francesco Caldarola, Francesca Arras, Roberta Valenzano, Carlo Ferretti, Francesco Schettini, Claudio Nicola Biancofiore, Alessandro Benedetto, Luca Chieco, Barbara Simone, Alberto Lopez, Claudia Ostuni, Marco Berni, Valeria Russo, Giulia Cerrato, Marco Palermo, Francesca Schioppo, Azzurra Spirito, Sebastiano Pirisi, Claudio Mansueto, Ottavia Starace, Oana Andreea, Elen Ganio Vecchiolino, Anna Uttaro, Alvise Giacomazzi, Daniele Bucci, Valeria Loreti, Matthew Earle, Liviano Marella, Luca Quilici, Alice Palazzo, Valentino Canturi e tutto lo staff SOS.

↓ All courses

Modular Fashion

Held by:
Zoe Romano

Workshop level intermediate

fashion

making

modular

prototyping

laser

cutting

Submissions deadline: 20-10-2017

Start: 17-11-2017

Near Future Design Workshop

Held by:
Giacomo Equizi
Rudy Faletra

Workshop level intermediate

transmedia

fiction

near future

speculative

design

future

Submissions deadline: 28-09-2017

Start: 12-10-2017

Benefit Corp. Fondamenta

Held by:
Anna Cogo
Nicolas Schilder

Workshop level easy

Entrepreneurship

start-up

innovation

b-corp

benefit corporation

impact reporting

nativa

Submissions deadline: 10-10-2017

Start: 20-10-2017

Hacking Types — Meaning effects

Held by:
Alessandro Tartaglia

Workshop level intermediate

hacking

design

typefaces

semiotics

typography

communication

Submissions deadline: 28-09-2017

Start: 07-10-2017

◱ Find a course

⁕ The applications report