Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source Let’s chart the course! @ La Scuola Open Source

↓ SOS Blog

✎ Search a content

Let’s chart the course!

La Scuola Open Source presenta il nuovo programma quadrimestrale e le principali innovazioni in via di introduzione.

(se sei impaziente, clicca qui)

Prima di tutto… che cos’è La Scuola Open Source?
Scopriamolo attraverso il racconto di gli stati generali, artribune, cheFare e frizzifrizzi.

11 / 9 / 2017 — 11 / 10 / 2017

Sono passati solo 30 giorni da quando abbiamo “cambiato casa e ci siamo trasferiti presso Officina degli Esordi, nel quartiere Libertà di Bari.

Se da una parte il tempo pare trascorrere lentamente — stiamo ancora capendo come trovare le economie per intervenire sul luogo attraverso un laboratorio di co-progettazione che lavori sull’auto-costruzione degli arredi (modulari e modulabili), sulla creazione di un sistema di comunicazione integrato (all’interno di OE ci sono diverse realtà, tra cui SOS, ognuna delle quali con diverse esigenze: occorre predisporre strumenti e processi per generare valore valorizzando le differenze) e sulla progettazione del servizio di co-working che partirà da Gennaio 2018 — dall’altra gli eventi sembrano procedere inarrestabili (e a volte anche fuori controllo): abbiamo già svolto due corsi nei primi 30 giorni, EuroProgettazione con Ilda Curti e Hacking Type con Alessandro Tartaglia.

Sono partiti tre diversi progetti di ricerca:

☛ uno, nato spontaneamente nel gruppo community-sos vede la partecipazione di Piero Molino da San Francisco, Danilo di Cuia da Londra e il team SOS da Bari (a loro si stanno aggiungendo in queste ore alcuni ex docenti e studenti di XYZ) sulla costruzione di una mappa interattiva (capace di adattarsi nel tempo ai dati che cambiano) della politica italiana (relazioni/prossimità tra i nodi in base a ciò che dicono — dati quantitativi — e come lo dicono — dati qualitativi).

☛ un altro nato da una collaborazione tra OKEY (Giuliano Pellecchia, già partecipante a XYZ2016) e SOS, sulle telecomunicazioni e l’IOT che ha due diversi campi di applicazione, il primo è come accesso di sicurezza a oggetti connessi alla rete quando non c’è connessione, l’altro la creazione di un sistema autonomo e indipendente per la gestione di newsletter by sms;

☛ uno riguardo l’artigianato digitale e la produzione di luminarie nel quale lavoreremo per ottimizzare i processi produttivi e la tecnologia utilizzata per le luminarie della linea TuttiSanti di FF3300.

È inoltre stato avviato il percorso di debug interno della SOS — grazie agli output sviluppati durante XYZ2017 — volto ad aprire una discussione (circoscritta nei temi e nei tempi) su attività e processi (interni ed esterni) della scuola da rivedere e riorganizzare.

Di seguito le principali 3 novità che riguarderanno la didattica nei prossimi mesi:

☛ dopo aver sperimentato nel corso dei primi 10 mesi di attività abbiamo deciso di passare da una programmazione a 3 mesi ad una a 4 mesi per ottimizzare il carico di lavoro e garantire moduli più organici tra loro;

stiamo iniziando a lavorare ai dei “percorsi didattici aperti da 12 mesi” che saranno modulari e modulabili sulle esigenze dei partecipanti (che svolgeranno una vera e propria co-progettazione del percorso didattica, definendo docenti, modalità e argomenti specifici assieme ai facilitatori di SOS);

☛ annunceremo entro tempi brevi un XYZ di 1 mese (sì, avete capito bene, 1 mese di attività, con 20 docenti e oltre 60 partecipanti da tutta Italia, ospitato nei 3000 mq con cucina di Officina degli Esordi) e per realizzarlo probabilmente sarà necessaria una campagna di crowdfunding nella quale avremo bisogno dell’aiuto di tutti. I tre assi di questo laboratorio saranno:

X— identità (comunicazione del contenitore)

Y — strumenti (auto-costruzione arredi modulari e modulabili)

Z — processi (co-progettazione del co-working e servizi annessi)

La Scuola Open Source si è posizionata, fin qui, come un ente di formazione non convenzionale, attento all’accessibilità (economica) della propria offerta (culturale e didattica), riuscendo a coinvolgere un gran numero di persone che sono arrivate a Bari, principalmente dall’esterno della nostra regione: più del 66% dei partecipanti alle attività didattiche della SOS arriva da un territorio extra-regionale (su un campione di circa 200/300 iscritti ad attività svolte nei primi 10 mesi).

Questa è una buona notizia.
Ma non basta.

SOS @ Future DesignEd

Siamo stati invitati al Future DesignEd, un momento di incontro organizzato e promosso dalla Alma Mater Studiorum in collaborazione con Fondazione Golinelli, a Bologna, dove è stato presentato uno studio su più di 200 enti di formazione innovativi in materia di progettazione, da tutto il mondo.

Il risultato è stato sorprendente, per noi: siamo stati inclusi in questa “shortlist” e invitati a presentare il nostro progetto davanti a un auditorium internazionale, in inglese, in compagnia di ospiti arrivati da ogni parte del mondo — qui la presentazione.

Questo risultato, raggiunto attraverso una semina generosa e paziente, dimostra che stiamo lavorando correttamente, intercettando bisogni reali (umani, professionali, economici, relazionali, sociali e culturali) che accomunano molti, da nord a sud, in Italia e all’estero.

So, let’s chart the course!

Dobbiamo lavorare, quindi, per rafforzare questo processo di posizionamento, diventando il punto di riferimento per tutti coloro che manifestano un’esigenza di formazione “diversa”, “alternativa”, in definitiva “pirata”.

Per farlo lavoreremo su più fronti e più livelli:

☛ innanzi tutto garantiremo che la soglia di accessibilità economica e culturale sulla quale abbiamo lavorato fino ad oggi resti tale;

☛ tesseremo un legame con il quartiere. Come suggerisce la Grammatica di comunità, serviranno esercizi di etnografia urbana, mappatura, osservazione, ascolto attivo utili a maturare uno sguardo trasversale e ad individuare le personas con cui stringere alleanze, rendersi riconoscibili ed espandersi per nodi di rete, in un’ottica di reciprocità.

costruiremo una rete che intercetti le esperienze e i progetti più significativi a livello italiano (e questa programmazione è espressione di questo lavoro);

lavoreremo per costruire nuovi “ponti” verso realtà extra-nazionali attraverso scambi, progetti, incontri e l’organizzazione di moduli didattici che coinvolgano docenti stranieri (stiamo lavorando perché questo risultato sia raggiunto già nella programmazione MARZO 2018 – LUGLIO 2018).

Bene, è arrivato il momento:

Programmazione didattica: alziamo l’asticella!

NOV - 2017 > FEB - 2018

passiamo dai 10/12 corsi per ciclo a quasi 20 (18 di base, ma possono crescere in numero) in questo

☛ questo significa potenzialmente più di 400 ore di didattica erogate in 4 mesi

☛ con docenti del calibro di Giovanni Lussu, Giovanni Anceschi, Mauro Bubbico, Luciano Perondi, Silvana Amato, Alessio d’Ellena, Tommaso Guariento, Puria Nafisi, Alessandro Tartaglia, Zoe Romano, Giancarlo Ostuni, Aurelio Carella, Simona Morini, Nefula’s Team, Ilda Curti, Marco Goran Romano, Letizia Indolfi, Andrea Bergamini, Giuseppe Salvo, Anna Cogo


L’immagine della città

————————————————————————————————————————
docente/i: Mauro Bubbico
————————————————————————————————————————

Laboratorio di design della comunicazione in cui ci si occuperà di brand identity, storytelling e marketing territoriale.



Piccole Invenzioni / Arduino Basic

————————————————————————————————————————
docente/i: Aurelio Carella
————————————————————————————————————————

Laboratorio di making ed elettronica programmata per imparare a costruire da soli le proprie piccole invenzioni di ogni giorno.



Moda Modulare

————————————————————————————————————————
docente/i: Zoe Romano
————————————————————————————————————————

Laboratorio di moda e making in cui saranno progettati e realizzati capi di abbigliamento realizzati tramite il taglio laser di moduli e la ripetizione di questi in trame / texture / patterns.



Web design & development

————————————————————————————————————————
docente/i: Andrea Bergamini + Giuseppe Salvo
————————————————————————————————————————

Laboratorio design e coding per la progettazione e la realizzazione di siti web basati su linguaggi PHP / HTML / CSS / JS.



Philosophy for Community!

————————————————————————————————————————
docente/i: Letizia Indolfi
————————————————————————————————————————

Laboratorio di pratiche filosofiche per imparare ad usare nella vita di tutti i giorni o sul lavoro le migliori metodologie per ogni situazione.



Strumenti e processi digitali per Imprese

————————————————————————————————————————
docente/i: Giancarlo Ostuni + Aurelio Carella
————————————————————————————————————————

Laboratorio per imparare ad automatizzare alcune semplici operazioni come fare un preventivo, una fattura o un contratto, grazie a semplici algoritmi e strumenti open source.



Comic Sans Revisited

————————————————————————————————————————
docente/i: Luciano Perondi + Alessio d’Ellena
————————————————————————————————————————

Il Comic Sans è noto a tutti, ma pochi sanno che è una buona idea fatta male. Questo laboratorio di type design è stato immaginato per ri-disegnarlo, alla luce delle più moderne tecnologie e possibilità date dal coding in ambito tipografico.



Disegnare il Futuro

————————————————————————————————————————
docente/i: Marco Goran Romano
————————————————————————————————————————

Laboratorio ispirato alle “macchine impossibili” di Leonardo da Vinci, che utilizza l’illustrazione come linguaggio per immaginare i futuri possibili. I partecipanti saranno condotti lungo un viaggio nel tempo in cui sarà chiesto loro di rappresentare con dovizia di particolari le innovazioni e invenzioni del futuro.



Libri da de-finire

————————————————————————————————————————
docente/i: Silvana Amato
——————————————————— —————————————————————

Laboratorio di auto-produzione editoriale in cui saranno affrontati tutti i diversi aspetti della progettazione editoriale e della produzione di un “oggetto-libro”.



Basic design

————————————————————————————————————————
docente/i: Giovanni Anceschi
————————————————————————————————————————

Laboratorio di basic design e metodologia della progettazione in cui i partecipanti, guidati da Giovanni Anceschi, lavoreranno su esercitazioni tratte dalla storia del design: da Maldonado a Munari, fino ai giorni nostri.



Euro Progettazione Avanzata

————————————————————————————————————————
docente/i: Ilda Curti + Francesca Giorgio
————————————————————————————————————————

Laboratorio di Euro Progettazione che ha il duplice scopo di farci conoscere il funzionamento dell’Unione Europea e dei suoi bandi, per imparare come utilizzare le risorse messe a disposizione per noi.



Start-up Open Source

————————————————————————————————————————
docente/i: Giancarlo Ostuni
————————————————————————————————————————

Laboratorio di business modeling nel quale i partecipanti saranno accompagnati lungo la progettazione di un’attività imprenditoriale basata sui principi e le modalità operative dell’open innovation. Accessibile gratuitamente dai nati nel 1999 grazie a 18app.



Interactive Data Visualization

————————————————————————————————————————
docente/i: Puria Nafisi
————————————————————————————————————————

Laboratorio di progettazione in cui i partecipanti impareranno a organizzare e utilizzare un dataset, a scrivere codice in python / d3.js e a progettare visualizzazioni di dati interattive.



Visual Studies

————————————————————————————————————————
docente/i: Tommaso Guariento
————————————————————————————————————————

Corso a metà tra storia dell’arte, storia della comunicazione visiva e filosofia della comunicazione. Si parlerà di antropologia, linguaggio, immagine e manipolazione di massa, attraversando storie di persone e fatti straordinari.



Teoria delle decisioni

————————————————————————————————————————
docente/i: Simona Morini + Azzurra Spirito
————————————————————————————————————————

Corso a metà tra filosofia ed economia, in cui i partecipanti svilupperanno la capacità di analizzare scenari e relazioni tra elementi differenti al fine di razionalizzare il processo decisionale e la progettazione di strutture/dinamiche di governance.



Scritture, Notazioni e Rappresentazioni

————————————————————————————————————————
docente/i: Giovanni Lussu
————————————————————————————————————————

Laboratorio di progettazione incentrato sui temi della codifica e della trans-codifica delle informazioni. I partecipanti lavoreranno su un artefatto comunicativo di partenza progettando una rappresentazione della storia basata su un sistema di notazioni.



Near Future Design

————————————————————————————————————————
docente/i: Nefula’s Team
————————————————————————————————————————

Laboratorio di near future design. I partecipanti lavoreranno a allo sviluppo di scenari (sociali, culturali, economici) di futuro prossimo sulla base dei quali progetteranno concept di processi / prodotti / servizi innovativi.





Vuoi più informazioni su corsi e attività?

Tutte le informazioni specifiche (date di svolgimento, deadline per le iscrizioni, costi, programma specifico, ecc.) di ogni corso sono presenti sul sito (dove ci si può anche iscrivere direttamente ai singoli corsi e/o laboratori) www.lascuolaopensource.xyz

Vuoi proporci qualcosa?

È possibile proporre nuovi corsi, laboratori ed eventi (che saranno integrati alla programmazione via via durante il trimestre) usando il form PROPONI UN CORSO presente sul sito.

↓ All courses

Benefit Corp. Fondamenta

Held by:
Anna Cogo
Nicolas Schilder

Workshop level easy

Entrepreneurship

start-up

innovation

b-corp

benefit corporation

impact reporting

nativa

Submissions deadline: closed

Start: 20-10-2017

Modular Fashion

Held by:
Zoe Romano

Workshop level intermediate

fashion

making

modular

prototyping

laser

cutting

Submissions deadline: closed

Start: 17-11-2017

Teoria delle decisioni

Held by:
Simona Morini
Azzurra Spirito

Lezione level intermedio

filosofia

decisioni

politica

civictech

democrazia

Submissions deadline: 11-11-2017

Start: 23-11-2017

Philosophy for community

Held by:
Letizia Indolfi

Laboratorio level facile

filosofia

ricerca

comunità

pensiero

dialogico

Submissions deadline: 18-11-2017

Start: 04-12-2017

Comic Sans Revisited

Held by:
Luciano Perondi
Alessio d'Ellena

Laboratorio level intermedio

typefaces

design

random

algoritmi

generativo

Submissions deadline: 26-12-2017

Start: 02-01-2018

Disegnare il Futuro

Held by:
Marco Goran Romano

Laboratorio level facile

Illustrazione

design

futuro

invenzioni

macchine impossibili

scenari

Submissions deadline: 29-12-2017

Start: 13-01-2018

L'immagine della città

Held by:
Mauro Bubbico

Laboratorio level intermedio

Design

identità

memoria

antropologia

comunicazione istituzionale

branding

Submissions deadline: 30-12-2017

Start: 12-01-2018

Strumenti e processi digitali

Held by:
Aurelio Carella
Giancarlo Ostuni

Laboratorio level facile

digital coaching

business plan

automazione

processi

strumenti

Submissions deadline: 30-12-2017

Start: 13-01-2018

Euro-planning 2

Held by:
Ilda Curti
Francesca Giorgio

Laboratorio level intermedio

eurploanning

application

writing

ue

socialinn

business modeling

Submissions deadline: 05-01-2018

Start: 18-01-2018

Web Design and Development

Held by:
Andrea Bergamini
Giuseppe Salvo

Laboratorio level intermedio

web

coding

design

grafica

informatica

Submissions deadline: 05-01-2018

Start: 15-01-2018

Futures of Work

Held by:
Nefula's Team

Workshop level intermediate

Speculative Design

Near Future

Future

Work

Entrepreneurship

Submissions deadline: 12-01-2018

Start: 26-01-2018

Start-Up Open Source

Held by:
Giancarlo Ostuni

Workshop level easy

start-up

design thinking

business plan

18app

innovation

business

Submissions deadline: 12-01-2018

Start: 27-01-2018

Scritture, notazioni e…

Held by:
Giovanni Lussu

Laboratorio level intermedio

narrazione

notazione

raffigurazione

rappresentazione

sinsemia

transcodifica

Submissions deadline: 15-01-2018

Start: 29-01-2018

Arduino Basic / Piccole…

Held by:
Aurelio Carella

Laboratorio level facile

arduino

making

diy

elettronica

open source

artigianato digitale

Submissions deadline: 20-01-2018

Start: 27-01-2018

Basic Design

Held by:
Giovanni Anceschi

Laboratorio level facile

Basic design

pedagogia

learning by doing

bauhaus

gestalt

Submissions deadline: 21-01-2018

Start: 29-10-2017

Libri (da de-finire)

Held by:
Silvana Amato

Laboratorio level intermedio

cercare

libro

narrazione

forma

scelte

costruire

Submissions deadline: 21-01-2018

Start: 31-01-2018

Visual studies 2

Held by:
Tommaso Guariento

Lezione level intermedio

iconografia

visual studies

memetica

antropologia

immaginazione

Submissions deadline: 03-02-2018

Start: 12-02-2018

Interactive Data Visualization 2

Held by:
Puria Nafisi

Workshop level advanced

d3.js

coding

data

visualization

Submissions deadline: 10-02-2018

Start: 22-02-2018

◱ Find a course

⁕ The applications report